fantasy-cemetery-tree-ruins-building-gate-dark-1600x1200

Un muricciolo mezzo diroccato

tiene in grembo sul greto

il campanello vecchio:

Quattro croci fiorite

fra l’  erba alta battuta dal vento.

Il mare mugghia sotto la scogliera,

drizza l’ onde squamate sulle rocce

È tutto irsuto: si dibatte e

squassa e di rabbia s’ imbava e vane schiume.

I morti han pace e gli elementi guerra

Mario Alessandrini

aglaia hirschlauf

Annunci