candela4Sono tornataaaaa! Dopo una latitanza causata dal mio tentativo di studiare Chirurgia e di fallire un giorno no e tre sì eccomi qui a scrivere un altro articolo. Prima di continuare stasera mi sono riletta un po’ gli articoli sugli Esbat  e spesso mi sono resa conto di parlare ampiamente del colore delle candele in relazione alla festività. Negli accenni che ho fatto agli incantesimi ho spesso detto che i colori sono determinanti e che si devono scegliere in base allo scopo.E così mi sono detta che potevo aprire un intermezzo tra gli Esbat per discutere di quali colori scegliere se, durante l’ Apertura del Cerchio, avete la necessità di fare un incantesimo. Qui di seguito parlo del ruolo delle candele in Magia,e va considerato che non solo forse sono tra i primi strumenti che ci compriamo, ma che il loro utilizzo per eseguire incantesimi è piuttosto facile e non richiede grandi abilità. Sebbene parli qui di colori connessi alle candele le corrispondenze colore-scopo magico possono essere applicate anche ai sacchettini, agli inchiostri o a qualsiasi altra attività magica in cui sia richiesto l’ uso dei colori come catalizzatori di energia.

candela1

Una candela che brucia e’ una delle più semplici forme di magia e sono una grande fonte di energia legate all elemento fuoco. Rappresentano la luce, il calore, lo spirito e l integrazione del Fuoco nel rituale. La candela stessa e’ una sintesi di emblemi e simbolismi, e la sua costruzione e’ allusiva: essa e’, infatti, simile all’ uomo. Ha un corpo, la cera, un anima, lo stoppino, e uno spirito, la fiamma. Inoltre come un uomo nasce, con l accensione, vive e invecchia nello scioglimento e muore con la sua estinzione. E’ poi una sintesi tra materialità e spiritualità. Se la cera vergine che la forma indica la materia, la fiamma che brucia rappresenta lo spirito, sublime, che si distacca dalla materia. A meta’, a ponte tra le due realtà, c’ è lo stoppino, filtro attraverso il quale avviene la trasmissione da uno stato all’ altro. Ma ancora, possiamo affermare che la fiamma rappresenta il Fuoco, la cera liquida l Acqua, il fumo l Aria e la cera solida la Terra. L uomo moderno, nel pieno dell Era tecnologica, continua ad essere travolto dalla semplice e misteriosa bellezza delle candele. Possono rappresentare il fulcro del rituale quando si pratica la magia delle candele, in cui lo scopo del rituale, e il suo svolgimento, si basano completamente o parzialmente su di esse. Vanno caricate con l energia necessaria, tramite l intenzione rituale o il desiderio del praticante. Questa pratica viene definita vestizione o unzione della candela. Si esegue ungendo la candela con oli essenziali o con oli preparati in linea con lo scopo che ci siamo prefissati.

attrarre

In linea generale per incantesimi volti ad attivare o avvicinare si unge partendo dall estremità superiore andando verso il centro e poi dall estremità’ inferiore andando di nuovo verso il centro. Per i rituali volti a bandire o allontanare invece si parte dal centro e si va verso l estremità superiore e poi dal centro a quella inferiore.
E’ importante non spegnere un candela soffiandovi sopra per evitare di disperdere le energie, ma e’ preferibile o usare uno spegni candela o lasciarle consumare per intero.

I COLORI DELLE CANDELE

I colori hanno un importanza primaria in magia, sono simboli e fonti irradianti energie. Una contraddizione apparente nell’ uso dei colori e’ la duplice assegnazione dei risultati. Un colore considerato positivo può essere negativo in un altra occasione. Questo spiega la dualita’ che coinvolge ogni aspetto della Magia.

NERO: il nero e’ assenza di colore. Non emette radiazioni ma le assorbe. E’ il simbolo della fecondita’ incondizionata, assoluta, intesa come potenziale e sorgente di vita. E’ il niente ed il tutto. Viene considerato un colore spugna, che assorbe vibrazioni positive e negative. Simboleggia il distacco, la stabilità’, la Dea Anziana e viene usato nelle celebrazioni di Samhain. Gli aspetti positivi che propizia riguardano la pazienza, la saggezza, il consolidamento, la giustizia senza misericordia. Si usa per protezione, esorcismi, allontanamento di nemici,negatività e problemi. Gli aspetti negativi dipendono dal fatto che puo’ essere usato per portare depressione, malinconia, disperazione. Viene usato per ostacolare, impedire, danneggiare o per maledirecandel2

ROSSO: e’ simbolo di vita, energia, passione e coraggio, ed e’ associato al sangue e al fuoco, oltre che alla combattività e alla vitalità. Esprime il bisogno di ottenere risultati ma anche di sessualità. Può avere una valenza altamente negativa ed aggressiva. Gli aspetti positivi riguardano incanti per il calore, la salute, la forza, la sessualità ed il coraggio, oltre che per la passione. Gli aspetti negativi sono connessi alla concupiscenza, alla lussuria, agli attacchi occulti, alla violenza, alla crudeltà, alla violenza sessuale e agli spargimenti di sangue.
E’ il colore usato per gli incantesimi connessi all amore e per i legamenti.

ARANCIO: e’ il colore del Sole al tramonto, quindi del fuoco non distruttivo. E’ il punto di incontro del rosso e del giallo e rappresenta la percezione delle emozioni. Gli aspetti positivi prevedono il suo uso per il successo, il potere, le amicizie, favorisce il superamento delle inibizioni e dei condizionamenti. Gli aspetti negativi riguardano la codardia, la gelosia, l adulterio e l incostanza

GIALLO: simboleggia la luce e il potere della mente, incrementa la lucidità  mentale, stimola l intelletto, il fascino, l immaginazione e la prosperità. Gli aspetti positivi sono connessi ad incantesimi per la felicità, la gloria, il successo nei progetti, la rottura di blocchi mentali, e la raffinatezza di un particolare intuito creativo. Gli aspetti negativi sono connessi alla gelosia, alla diffidenza e all invidia.candele3+

VERDE:rappresenta la linfa vitale, il nutrimento, la Dea Madre ed i cicli stagionali. Da l impulso allo sviluppo di una affinità con la Natura, in particolar modo con gli alberi e le piante. Gli aspetti positivi riguardano la calma, la crescita, la prosperità, la fertilità, i guadagni e la fortuna. Gli aspetti negativi sono inerenti al sospetto, al risentimento, all invidia, al conflitto e all avarizia.

AZZURRO: e’ associato al cielo ed e’ il colore della conoscenza, della saggezza, dei sogni e dell ispirazione. Favorisce la pace e la riconciliazione, e propizia eventi lieti come fidanzamenti, matrimoni o lauree. Gli aspetti positivi riguardano i sogni, la serenità, la pace, la saggezza, l ispirazione, allontana il male e attira lieti eventi. Gli aspetti negativi riguardano invece l edonismo, l indifferenza, l egoismo, e la malinconia.

BLU: rappresenta il cielo illuminato dalla notte stellata, i mari e gli oceani, la profondità del nostro Io. E’ il colore della calma e della profondità, dell eternità e della quiete. Gli aspetti positivi sono connessi al potere occulto, alla creatività, alla psiche, alla speranza, alla protezione, al sonno, ai sogni, all’ amicizia, alla protezione, alla devozione spirituale, all’ intuizione, al denaro e all’ elevazione sociale. Gli aspetti negativi riguardano la freddezza, l indifferenza, la frigidità ed il raffreddamento delle situazioni la’ dove vi era calore.

VIOLA: e’ il colore mistico per eccellenza, oltre che ad essere il colore degli occultisti. Puo’ portare ad un eccessivo distacco dalla realta’ e gli aspetti positivi e negativi riguardano la spiritualità, la conoscenza, la saggezza, mantiene e accresce il prestigio e viene usato per bloccare azioni magiche ostili. E’ il colore indicato per un distacco dal mondo materiale e per un ritiro spirituale, per la chiaroveggena, il giudizio, l esoterismo e per le capacita’ extrasensorialicandela5

BIANCO: viene attribuito alla Luna ed ha un equilibrio precario. Serve a purificare gli ambienti e le persone. E’ il colore della purezza e dell innocenza, simbolo della luce e della luce spirituale, e’ usato per illuminare situazioni poco chiare. Gli aspetti positivi sono per incantesimi riguardanti l’ armonia, la purezza, l innocenza, la verità, la pace, la modestia, la speranza, la protezione, la chiaroveggenza e la visione astrale. Gli aspetti negativi riguardano la debolezza, l infermità, la codardia e la timidezza.

MARRONE: e’ il colore associato al terra e alla Madre Terra. Ci ricorda le profondità del nostro pianeta e l umido del terriccio o la terra arsa dall’ estate. Gli aspetti positivi prevedono che venga usato per incantesimi per l’ amicizia, il denaro ed il successo finanziario. Viene impiegato per la concentrazione, l intuizione, per la protezione della casa dei familiari. Gli aspetti negativi riguardano il fatto che il marrone puo’ causare un eccessiva rigidità, rigore, chiusura verso gli altri e propensione verso il lato materiale della vita

aglaia hirschlauf

Sitografia:

Antica Stregoneria

Le fronde del Nemeton

Annunci