b8618a0171d5a5d756d098bbefa25083

Erbe: verbena, borraggine, potentilla, cardo

Colori: grigio, verde mare, bianco

Fiori: crisantemo

Pietre: topazio e lapislazzulo

Alberi: cipresso e ontano

Incensi: artemisia e patchouli

Questa Luna in natura corrisponde ad un tempo di sogno e di riposo. il ciclo agricolo e’ ormai terminato, la terra da pochi frutti , mentre il buio avanza sovrano proteggendo il riposo della terra, che giace accanto al Dio Dole. Con Samhain ha inizio un nuovo giro nella ruota dell anno. E’ questo il periodo piú misterioso e magico dell anno, e in particolar modo dalla notte del 31 Ottobre per circa 10 giorni il velo sottile che ci separa dall altra dimensione diventa ancora piu’ impalpabile. Durante Samhain l entita’ dell avvicinamento tra i due mondi e’ tale che i morti tornano sulla terra. Per onorare i propri defunti in genere venivano lasciati cibi sulla soglia di casa e si scrivevano messaggi da gettare nel fuoco affinche’ giungessero nell aldila’. È un momento adatto per rifletttere, contemplare e guardarsi dentro, esattamente come la natura si spoglia e scivola nel silenzio. Nella fase crescente della lunazione sono favorite le attivita’ introspettive e l Esbat in generale, transitando anche nel segno del gemelli, favorisce le magie inerenti alla sfera familiare, allo studio e ai cambiamenti ambientali. La Luna Nera transita nel saggittario e si porta con se una sferzata di ottimismo. E’ interessante affrontare un viaggio nell interiorita’, per rivedere l anno che e’ passato, confrontandoci con quel fenomeno di vita che tanto ci spaventa ma sul quale non abbiamo nessuna possibilita’ di controllo: la Morte.dc2868db26cc663e57b049bfe1588f98 Rielaboriamo i nostri lutti, onoriamo i nostri cari e gli Spiriti.

“Quieto e’ il salmodiar delle’ anime
tra le brume di questa nebbia autunnale
che attende il bacio di un caldo raggio di sole,
per danzare libera dalle spire della terra e innalzarsi al cielo “

La Luna della Nebbia e’ tempo di atmosfere sfumate, di contorni indefiniti. Sotto questa Luna nulla appare chiaro. Può fare gia’ molto freddo o le giornate possono essere ancora miti, può piovere a dirotto oppure l umidita’ e’ davvero solo quella delle nebbie mattutine. L incertezza e la variabilita’ sono ben espresse con la Bab’ è Leto, l estate delle nonne, detta anche l Estate Fredda dei Morti. Attorno all 11 Novembre infatti le giornate sembrano quasi miti, soleggiate,con il cielo sgombro dalle nuvole, quasi a volerci ricordare la Primavera. Ma in verita’ il sole alto nel cielo e’ un sole gemmeo che non scalda e per questo, anche Pascoli, la definì come l ” Estate Fredda dei Morti”. La stagione e’ in rapido declino. La nebbia impedisce di guardare lontano e distoglie la nostra attenzione dalle tante distrazioni del mondo, guidando lo sguardo dentro di noi. Assecondare la nebbia e’ l unico modo per avanzare con prudenza, prestando attenzione anche ai dettagli. Guardare vicino e’ guardare il presente. La lunazione non e’ tanto favorevole alla ”produzione”, ma all affilare gli strumenti che dovremmo sfruttare durante la rinascita. Dunque guardando in noi faremo uno sforzo per individuare le nostre potenzialita’ e il lato buio del proprio Io. Percorreremo il viaggio Autunnale nell ombra, scavando in noi, aiutandoci anche la con la Divinazione.

”Nel grigio torpore di densa nebbia
dal fiume risvegliato lievi sussurri e scrosci d’ acqua:
le Ninfe amano senza timore alcuno
e chiamano a raccolta chi non si arrende al mondo”

Anche il velo con il mondo delle creature fatate e’ piu’ sottile. In definitiva questa Luna annuncia che il caldo e la luce sono ormai in declino, indica l arrivo dei mesi piu’ bui dell anno. Anche noi, insieme alla Natura, rallentiamo i nostri ritmi, portiamo a termine i progetti e chiudiamo le questioni lasciate in sospeso. Gli altri nomi di questa lunazione sono:  Luna della Neve, Luna Scura, Luna Piangente, Luna di Quando Crescono le Corna ai Cervi.a251a91745b408c60df3c6c5b5c50661

CI sono una serie di suggerimenti per festeggiare questo Esbat. Nel Cerchio vengono indossati abiti neri, porpora, blu scuro, per onorare il riposo della Terra. Si usano candele color porpora e si brucia una mistura di artemisia e patchouli, decorando l altare con cipolle, aglio e altre verdure che crescono sotto terra. E’ possibile lanciare un incantesimo per chiudere le qestioni in sospeso, inserendo in una borsina di tela tre spicchi di aglio e un cristallo di rocca, tenendola sotto il cuscino finche’ non fa effetto e recitando qualcosa di appropriato di vostra invenzione.

aglaia-hirschlauf

Sitogtafia: http://www.ilcerchiodellaluna.ithttp://www.skailer-ulver.blogspot.it

Annunci