Sono stata assente davvero per molto e mi dispiace. Cio’ che mi ha reso superfelice e’ stato tornare qui sul blog e notare che comunque ho avuto delle visite sebbene la mia latitanza. Quindi….GRAZIE

Purtroppo ho dovuto terminare i miei ultimi esami e il 29 Aprile ho sostenuto l’ esame di Stato. Fortunatamente sono passata totalizzando il punteggio massimo e il 2 MAggio, cioe’ domani, faro’ la discussione della mia Tesi. (nella mia facolta’ per motivi logistici si fa prima l esame di stato e poi la discussione….). Finalmente posso dedicarmi nuovamente al blog e alla mia vita pagana!!

Al ritorno dal mio viaggio da Lucerna sono andata in una libreria a Firenze, per comprare, tanto per cambiare, qualche libro. Mentre stavo spulciando gli scaffali il mio ragazzo mi dice che c e una sezione esoterismo. mi ci precipito e….ho comprato un libro sui Tarocchi. Il mio primo mazzo l’ho ricevuto in regalo da mia madre quando avevo 13 anni e ancora oggi lo uso. E’ decisamente il mio preferito. Verso i 16 anni me ne sono comprata un’ altro, molto gotico, ma di difficile intepretazione. qualche mese fa il mio meraviglioso fidanzato che fa…? Mi regala i Wild and Unknow che nel mondo pagano stanno riscuotendo/hanno riscosso un discreto successo, almeno da quello che ho potuto vedere su Youtube. Ho deciso cosi’ di iniziare uno studio sui TArocchi piu’ approfondito e di memorizzare una volta per tutte il significato delle carte. (ho una memoria pessima e in genere uso un quaderno per divinare). Visto che vi ho parlato ampiamente degli Esbat e dei Sabba (me ne mancano alcuni ma ho intenzione di scriverli a ridosso della festivita’)  e visto che la Divinazione e’ il campo ”esoterico” in cui sono piu’ ferrata…ho pensato di scrivere vari articoli sulle carte. Saranno intervallati da altri articoli, magari a proposito delle Rune o del culto degli Antenati o…se qualcuno commenta e mi richiede qualcosa potrei provare ascrivere degli articoli inerenti a quello che mi consigliate. per altro ho gia’ iniziato  scrivere a proposito dei Tarocchi su un forum fantastico che frequento e da mesi avevo l idea di postare le mie ”conoscenze” anche qui sul forum. quindi…ecco il primo articolo!

wild-unknown-tarot

I  TAROCCHI

Su un piano storico e scientifico, fino ad oggi nessuno studioso, nessun ricercatore, nessun esoterista è stato in grado di fornire spiegazioni supportate da prove irrefutabili rispetto all’origine dei Tarocchi e, di conseguenza, nessuno è stato ancora in grado di offrire una corretta esegesi del loro significato.
I Tarocchi sono un insieme di 78 carte, definite Arcani. ARCANO proviene dal latino arcanus, e quindi il termine arcano pertanto, in qualità di aggettivo, significa “nascosto, occulto, segreto, misterioso” e, come sostantivo, indica una “cosa occulta, un mistero”. Ma perché dunque i Tarocchi sono 78 misteri?
I 78 Arcani sono costituiti da 56 Arcani Minori e 22 Arcani Maggiori. In passato si riteneva che gli Arcani Maggiori fossero stati aggiunti ai Minori solo successivamente e che quindi in origine non fossero contemplati. Questa teoria non ha in realtà nessun fondamento: i Tarocchi nascono come un tutt’uno e all’interno di quest’insieme unitario i Maggiori ed i Minori svolgono funzioni e ruoli, non solo ben definiti, ma anche strettamente interconnessi. Sono un Libro strutturato per immagini. Potremmo definirli un Libro muto, nel senso che veicolano un messaggio preciso la cui trasmissione non avviene attraverso il linguaggio convenzionale della parola scritta ma tramite disegni che, costituiti da un insieme di simboli creano, contestualmente ai colori e alle etichette delle carte /ad esempio Le Mat, Le Monde, etc.), un linguaggio codificato. In ogni Arcano possiamo riscontrare immagini, simboli, colori e numeri. I numeri hanno un significato preciso e possono rendere piu’ semplice e completa l’ interpretazione.

download (1)

NUMEROLOGIA DEI TAROCCHI
La numerologia si sviluppa come un evoluzione dall’ 1 al 10, e va immaginata in perenne mutamento, come il ciclo delle stagioni. L’ unica carta senza numero e’ quella del Matto, poi un sistema umerico e’ riscontrabile sia negli Arcani MAggiori che nei Minori

1: nei tarocchi rappresenta la totalita’ in potenza. E’ un seme, un inzio, un potenziale in cui tutto e’ ancora in prospettiva

2: e’ il numero della Terra, e’ il momento di accumulare le forze, i desideri, le idee, i sentimenti per prepararci all’ azione.

3: rappresenta uno scoppio, un esplosione creativa senza esperienza ne finalita’ precise, si puo’ paragonare all esuberanza dell adolescenza.

4: l azione e l esuberanza si stabilizzano e questo numero rappresenta la perfezione, la padronanza della vita materiale, chiarezza di idee, tranquillita’ emozionale. viene raggunta una certa maturita’, che sia questa economica o emotiva

5: e’ un ponte, il gesto del saggio che indica la via

6:rappresenta quel momento della vita in cui viene fatto qualcosa che veramente si ama sotto tutti gli aspetti. al di la dei bisogni dei materiali osiamo fare cio’ che ci piace

7: il piacere diventa una forte azione del mondo, piu’ matura e intens, in quanto basata sull esperienza. ci poniamo un obiettivo, una strada da percorrere

8: rappresenta l equilibrio, l abbondanza materiale, la concentrazione energetiva

9: l unico modo per accrescere ulteriormente oltre la fase dell 8…e’ la crisi. il 9 accetta di abbandonare la perfezione per mettersi in moto ma senza sapere quale sia la direzione

10: e’ la totalita’ compiuta, simboleggia la fine di un ciclo rendendol possibile l inizio di un nuovo ciclo

In settimana pubblicherò il primo Arcano Maggiorebe forse qualcosa a proposito dell uso dei colori i Magia

Buon Beltane a tutti ❤

aglaia-hirschlauf

Annunci