Libertà, grande apporto di energia

7b1b5288e91dbee884b1d244692ae7b9

Parole chiave: libertà, energia, viaggio, ricerca, origine, progredire, essenza, forza liberatrice, l’irrazionale, il caos, la fuga, la pazzia

Il Matto ha un nome ma non ha un numero. E’ l’unico Arcano Maggire a non essere identificato numericamente. rappresenta l’ energia originaria senza limiti, la libertà totale, la follia, il disordine ma anche l’ impulso creatore fondamentale. Rappresenta l’ eerno viaggiatore che cammina per il mondo senza legami e senza nazionalità. Nel Matto si vede una creatura libera da qualsiasi complesso, da qualunque giudizio, un essere che ha rinunciato a qualsiasi domanda.

Se il matto potesse parlare…

Lo sai che in qualunque momento si può verificare un cambiamento di coscienza, lo sai che all’improvviso piò cambiare la percezione rispetto a te stesso? A volte si crede che agiri significhe avere succsso rispetto a qualcun altro.

Errore!

Se vuoi agire nel mondo devi far esplodere la percezione dell’ Io che ti è stata imposta. Devi ampliare i tuoi limiti. Smetti di essere il testimone di te stesso, smettila di osservarti, sii attore” non tememre di liberare l’istinto, per quanto primitivo possa essere. Superare l razionalità non significa rinnega la forza mentale: mantieniti aperto alla poesia dell’intuizione, ai fulgori del momento, a voci che non ti appartengono, a una parola che viene da un’altra dimensione.

Alcune interpretazioni: grande viaggio, lungo cammino, follia, vagabonaggi, inabilità, fantasia sfrenata, gioia di vivere, liberazione, pellegrinaggio, senza fissa dimora, mendicane sacro, buffone, nomade, emirante, cammino erso l’evoluzione, visionario, energia divina, apporto di energia (se il Matto si dirige verso una carta), liberazione o fuga o sottrazione di energia (se il Matto si allontana da una carta)

DRITTO

Estremamente favorevole ai nuovi progetti, tanto che, se esce per primo nel gioco, alcuni cartomanti lo considerano brillantemente concluso, annuncia una serie di novità entusiasmanti, decisamente positive, a patto di sapere accettare il cambiamento senza attaccarsi con forza agli schemi precostituiti. Nuove esperienze, mutamenti imprevisti, spostamenti non preventivati, eventi e impulsi inattesi renderanno felice chi è a caccia di emozioni. Il Matto indica la liberazione da situazioni compressive e castranti, l’ampliamento dei propri spazi mentali, l’indipendenza, l’innocenza, l’intuito. Il rispetto di sé e degli altri, l’amore verso la vita e la gioia di viverla. L’originalità e la creatività, il fuoco interiore le intuizioni illuminanti. Annulla i cattivi presagi delle carte vicine.
-Sul piano affettivo:una nuova avventura, libertà e allegria nei rapporti. Il consultante, pur amando teneramente la famiglia, non può fare a meno di uno spazio autonomo.
-Piano professionale: un progetto per un lavoro migliore, viaggi e contratti decisi impulsivamente.
Persone: una persona sensitiva, anticonformista, profondamente idealista. Uno psicoanalista, un medico, un chirurgo, un dentista, un militare, un giudice, un fabbro, un armaiolo, un meccanico, un impresario, un individuo che esercita professioni pericolose, all’insegna della sfida e del rischio. Un conoscente occasionale.

ROVESCIO

Capovolto o accompagnato da carte particolarmente forti, il Matto esaspera l’aspetto avventuroso e irrazionale del suo carattere nel senso della violenza, dell’arroganza e dell’aggressività gratuita, fino all’assurdo limite della distruzione e della catastrofe. Sempre capovolto ma unito ad arcani deboli, si svuota, invee, di tutta la sua carica vitale, rivelando una situazione di blocco, passività, inerzia, insicurezza, influenzabilità, incomunicabilità, depressione, fuga dalla realtà. Sia come sia, il consultante ancora molto immaturo, sta girando a vuoto in cerca dell’obiettivo oppure ha imboccato la strada sbagliata, che lo condurrà dritto verso una crisi esistenziale, fino al completo sconvolgimento del suo destino. Occhio alle fissazioni, alle manie, alle ossessioni, agli atteggiamenti eccentrici, all’ esibizionismo, ai colpi di testa, all’imprudenza causa di irreparabili errori. I suoi problemi non potranno essere risolti senza un aiuto esterno, soprattutto se si ostina a proseguire nella direzione errata, andando sempre più ad affondare in una situazione senza via d’uscita. Attenzione in particolare alle calunnie, alle menzogne, alle false testimonianze, agli inganni, così come a invidie, vendette, odi, furti e cattivi incontri. E’ sinonimo di grossi condizionamenti dall’esterno, di persone che non sono autonome nella gestione della propria vita essendo caratteristica di passività esasperata. Inconcludenza, vagabondaggio mentale. Significa stupidità, carenze intellettuali, mancanza di consapevolezza, eccesso di protagonismo, istrionismo, mitomania, personalità complessa e contorta che esaspera l’antagonismo con l’esterno. Autoemarginazione narcisistica….pazzia pericolosa.
-Sul piano affettivo: un amore non corrisposto, gelosia, tradimenti, drammi, mancanza di comunicazione, tensioni famigliari, separazione, rottura violenta di un rapporto. Infatuazione priva di seguito, superficialità, sessualità disordianta, paura di impegnarsi sentimentalmente, fuga volontaria verso la solitudine affettiva.
-Piano professionale: rottura improvvisa di un contratto, fallimento di impresa, inconcludenza, viaggio pericoloso.
-Persone: una persona eccessivamente mutevole. Un individuo infido e nocivo capace di manipolare forze occulte. Un delinquente, un fuori legge. Nemici.

aglaia-hirschlauf

Annunci